L’Associazione è stata creata in nome del giocatore parmigiano di basket, Matteo Bertolazzicapitano del Pistoia Basket e giocatore che ha militato in tantissime altre squadre (Forlì, Omegna, Casalpusterlengo, Vigevano) prematuramente scomparso nel settembre 2013 a causa della leucemia.

Il sorriso di Matteo Bertolazzi resta e resterà sempre e quest’anno in suo nome si è voluto regalare un sorriso a un bambino. Lo hanno fatto assieme Basketball Stars Camp e l’associazione “7for you” che da anni si impegna in iniziative a scopo benefico in ricordo di “Teo”. Un sodalizio nato già alcuni anni fa e che tra il “Memorial Matteo Bertolazzi” organizzato in estate a Cervia e i fondi raccolti al camp forlivese organizzato da Richard Lelli e Simone Pierich, abbiamo già avuto modo di seguire da vicino, raccontando anche chi questa collaborazione andava a sostenere.

Quest’anno, però, dalla sinergia tra le due realtà è nato qualcosa di ancora più grande, forse non un unicum a livello nazionale, ma poco ci manca. Sicuramente qualcosa di nuovo per il territorio romagnolo. E’ nata la “Borsa di Merito Matteo Bertolazzi” che andrà a premiare su tutto il territorio nazionale, un ragazzo nato tra il 2002 e il 2008 che oltre a distinguersi nella pallacanestro, riesce a farlo anche a scuola. Oppure sempre attraverso lo sport, ma grazie ad azioni di autentico fair play.

Di cosa si tratta ce lo spiega proprio Richard Lelli. «E’ un’idea nata chiacchierando con Simone Pierich la scorsa estate. Pensavamo alle tantissime borse di studio promosse negli Stati Uniti e a quante poche, invece, ne contiamo in Italia. Ovviamente noi non siamo un College, bensì una società che organizza camp estivi di perfezionamento tecnico, ma l’idea si poteva coniugare anche alla nostra attività».

Come? «Quest’estate, per la prima volta, al Camp negli Usa e a quello a Forlì, aggiungeremo una “vacanza di basket” in Spagna, a Vitoria. Sette giorni, dal 5 al 12 luglio, nelle strutture del Saski Baskonia per un camp di livello internazionale. Le classi di età cui è proposto sono quelle dei ragazzi che frequentano le classi dalla prima media alla quarta superiore e allora abbiamo pensato che una Borsa di Merito si poteva promuovere, andando a premiare un giocatore di pallacanestro che si sia distinto anche nel rendimento scolastico oppure per l’impegno nel promuovere il fair play in campo».

Perché intitolarla a Matteo Bertolazzi? «Il pensiero è andato immediatamente a lui e sapevamo che 7 for you sarebbe stata felice di collaborare. Così è stato, perché quando glielo abbiamo proposto e l’associazione ha telefonato alla famiglia, l’assenso è arrivato immediatamente e con entusiasmo, così a fine dicembre è partita l’organizzazione».

La “Borsa di Merito Matteo Bertolazzi” ha un valore di 600 euro e chi se la aggiudicherà potrà vivere l’esperienza del Camp in Spagna a metà prezzo.

Per Matteo Bertolazzi, però, in cantiere c’è anche altro. «Le iniziative che attueremo quest’estate vorremmo avessero un fine preciso. Il progetto è ancora in cantiere, ma l’oncologia forlivese non ha mai ricevuto un’importante donazione nel nome di Matteo e vorremmo, invece, l’avesse. Per questo stiamo ideando un progetto assieme all’Irst-Irccs di Meldola».

State sintonizzati….

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *